Dietro l’Angolo – SAN SALVARIO EMPORIUM

Finalmente sono riuscita ad andare al San Salvario Emporium!
L’anno scorso avevo visto di sfuggita questa iniziativa organizzata nel quartiere San Salvario, ma non ero riuscita ad andare e mi era dispiaciuto molto. Mi aveva incuriosita e mi ero ripromessa di andarci l’anno dopo.
Così ho fatto!

Ma che cos’è San Salvario Emporium?
Si tratta di una giornata in cui artisti emergenti, designer, stilisti ecc… espongono e vendono le loro creazioni. Una specie di mercato della creatività per far conoscere nuovi artisti.

“San Salvario Emporium è un progetto dell’Associazione Emporium, nata con lo scopo di promuovere la creatività e l’impresa giovanile con particolare attenzione ai campi dell’artigianato, del design (abbigliamento, interior, industrial e graphic) e dell’editoria indipendente nazionale.
L’intenzione è di dare visibilità alla nuova creatività artigianale italiana attraverso un calendario di eventi espositivi e fieristici, in cui i soggetti coinvolti possano esporre e vendere direttamente i loro prodotti, nell’idea, confermata da numerose esperienze internazionali, che uno spazio unico e condiviso di esposizione e vendita possa incrementare la capacità del singolo soggetto produttore di raggiungere un numero importante di acquirenti, senza per forza appoggiarsi a punti vendita terzi.”

 

Fosse stato per me avrei comprato di tutto.
Dalle stampe ai gioielli fatti a mano, agli abiti vintage usciti direttamente da una vecchia valigia.
E’ un luogo in cui fare acquisti diversi e unici.
Vi consiglio di farci un salto, tornerete a casa felici ed ispirati!

 

 

San Salvario Emporium

 

 

Martina.

Annunci

Dietro l’Angolo – MELISSA ERBORISTERIA

Oggi vi porto in giro con me.
Alcuni di voi sapranno che mi sono trasferita a Torino da ormai un anno.
Con il tempo sto imparando a conoscere la città sempre di più e ad apprezzarla moltissimo. Adoro gironzolare per il centro e per le vie più nascoste in cui si possono trovare angoli carini e negozietti che si rivelano dei piccoli tesori.
Uno di questi è Melissa Erboristeria.

melissa50
“A soli 65 passi dalla Mole”  venite catapultati in un universo parallelo fatto di profumo tè, infusi ai boccioli di rosa e antichità vintage.
Melissa nasce dalla passione di Valeria che decide, dopo alcuni anni come dipendente, di aprire la sua erboristeria con l’aiuto della sua mamma.
Lei stessa mi ha raccontato che Melissa sarebbe dovuto essere il suo nome al momento della nascita, ma per un motivo o per l’altro alla fine si è deciso per Valeria.

melissa59
Entrare da Melissa Erboristeria è come fare un tuffo nei ricordi di Valeria e della sua famiglia.
Quaderni delle elementari con esercizi per il dettato, vecchi giocattoli, valigie, libri, tutti oggetti con una storia.


Lasciatevi consigliare sui gusti di infusi e tè che troverete esposti in bellissimi sacchettini scritti a mano uno per uno. Tè dei poeti, Primo Amore, Bicerin, Torta della Nonna e tanti altri gusti speciali.

melissa64

melissa62

Ovviamente non mancano i prodotti prettamente erboristici dedicati alla cura della persona e ad alcune patologie specifiche.
Si possono trovare anche alcune chicche per la casa come diffusori di essenze o servizi di tazze e tazzine.
Da qualche tempo Melissa è anche bioprofumeria con una vasta gamma di prodotti naturali, non testati sugli animali. Tra questi anche alcune marche di cosmetici come Neve Cosmetics, Nabla, Avril e tante altre.


Insomma, Melissa Erboristeria è un negozio d’altri tempi e grazie a questa sua unicità sta acquistando sempre più seguito anche grazie alla costante dedizione di Valeria.
Se passate da Torino vi consiglio di passare a trovarla e lasciarvi incantare.

 

http://www.melissatorino.com/

 

Martina.
Fotografie: ©sybellephotography

Cioccolato e Shopping = COMBO MORTALE.

Buongiorno!
Come state?
Domenica scorsa (si si si lo so sono in ritardo, PERDONO!) sono stata per la prima volta al CIOCCOLA-To, la famosa fiera torinese dedica al cioccolato. Non c’ero mai stata ed è stata un’esperienza piacevole. Devo dirlo però, mi aspettavo qualcosa di più. Sono abituata alla Festa del Torrone di Cremona e facendo un rapido paragone, quest’ultima mi è sembrata molto più articolata nonostante Cremona sia una cittadina molto più piccola e meno prestigiosa di Torino.
Ad ogni modo c’erano cioccolato e dolciumi in quantità. La nota dolente erano le code. Molti stand regalavano e/o facevano assaggiare alcuni prodotti e quindi c’erano tempi di attesa, ma io e il consorte abbiamo deciso di ‘guardare soltanto (si, certo…).
Mi ha fatto piacere vedere che c’erano anche alcuni stand dedicati ai gadget e all’abbigliamento sempre in tema ‘cioccolatoso’. Alcuni accessori per la casa erano davvero carini!
In alcune parti della fiera mostravano anche come arrivare dalla materia prima della pianta di cacao fino al prodotto. Purtroppo però c’era troppa gente e non si riusciva a vedere bene.
Personalmente mi sarei davvero sfondata di qualsivoglia tipo di cioccolato/dolce ( soprattutto dopo aver visto che davano gli assaggi di torta Sacher…per dire eh…), ma mi sono trattenuta.
Non ho neanche bevuto la cioccolata calda! Come sono brava.

Gli acquisti della giornata sono stati:

– Una barretta di cioccolato al latte ripieno di cioccolato bianco e cereali – per me
– Cioccolato fondente e cioccolato bianco – per lui
– Due pezzi di gianduia e nocciole 
– Una barretta della nuova collezione del cioccolato targato LEONE (quello delle caramelle, per intenderci), fondente con cristalli di zucchero alla violetta: LIBIDINE.
– Qualche gianduiotto d’obbligo per papà!


Colgo l’occasione per lamentarmi del mio shopping di scarpe mancato.
Avevo visto delle scarpe molto simili alle Asos Portobello in un negozio in centro. EBBENE …. le ho provate e oltre a starmi malissimo (evidentemente devi avere le caviglie di Jack Skellington), mi entravano anche male e mi stringevano.
Così il fato ha voluto che io trovassi delle scarpe carine in un outlet. Hanno una fantasia a  pied de poule e non sono neanche così scomode da portare. Le ho indossate la sera dell’anniversario! ^__^

CYMERA_20131126_100245

Inutile, il cioccolato mette tutti di buon umore. Se poi è in una combo mortale con lo shopping non si può fare a meno di essere euforici!
^__^

Martina.

 

Sunday in TURIN!!

Hello everyone! 😀
How are you? These day I’m feeling very bored, nothing happened so I didn’t post anything.

BUT!!! Yesterday I went to Turin with my parents! For them was almost the first time in Turin so they were happy to go and visit the city. It’s not very far from here, we got there around noon and we met my boyfriend’s family.

CYMERA_20131117_113334
We had lunch in a very nice restaurant – ‘Controcorrente Restaurant’. It’s a small and cute place run by husband and wife (she’s chinese so you can find also some chinese traditional recipes!).

6114_508731459165973_1473732228_n
https://www.facebook.com/RistoranteControCorrente

We had some starters – ‘bruschette’ (garlic bread with tomatoes), other vegetables and veal with tuna sauce (which is a tradition in Turin….I didn’t know o___o).
Then we had a traditional type of pasta called ‘Agnolotti del plin’ (o__o’) which basically is pasta stuffed with meat and you can have it with broth or with sauce. Our was with a veeery good walnut sauce *ç*.  Then we had a very nice chicken with orange and pink pepper, with something strange:  fennels flavored with raisins °-° which was actually good! (I never tried it!!). To complete the lunch we had dessert. I ate a very big slice of tiramisù °ç°, my dad tried a traditional dessert called ‘Bunet’.

blog
Agnolotti and Bunet

After lunch we went to Piazza Vittorio and we had a very nice walk up to ‘Piazza Castello’ which is the focal point of Turin.

CYMERA_20131117_180324

We stopped to have coffee in a place called Steamboat which is a bar and also a comicbook store! It’s very nice and seems to enter in a steampunk submarine, you have to try it ^_^

img_4048

img_4115
http://www.steamboat.it/

We saw the famous ‘Mole Antonelliana’, the most famous symbol of Turin (inside there is the beautiful National Cinema Museum) and finally we reached the Royal Palace but unfortunately the square was full of people for the awards of the Turin Marathon.

blo
Mole Antonelliana- some violet-flavored candy – my BF acting silly.

Unfortunately the weather wasn’t so good but it was a very nice day! Our parents had fun, they chatted happily and maybe next time my boyfriend’s family will  come here visit ^__^.

Along the was, I saw they opened a SIX store *_* . SIX is a very nice brand that makes cute accessories and bags, I really have to go back there and take a look around 😀 eheheh ( http://www.click-six.com/ ). I also saw a BEAUTIFUL pair of shoes in a store (I swear I didn’t saw the name •_•), they were a platform model very similar to the Asos portobello! Love it!
I can predict a day of shopping ohohooho *_* .

Martina