CASA NUOVA • Le mie idee : IL SALOTTO

Ormai è passato più di un mese da quando abbiamo lasciato la nostra prima casetta per trasferirci in un nuovo appartamento.
Il bilocale in cui stavamo prima aveva un sacco di problemi. Primo fra tutti era molto trascurato, era piccolo e poco funzionale. Ci siamo rimasti poco tempo proprio perché quasi da subito abbiamo capito che era un appartamento con dei problemi e poco adatto alle nostre necessità.
Nonostante tutte queste problematiche, abbiamo un sacco di ricordi in quelle quattro mura. Sono stati i nostri primi anni di convivenza e quindi resterò per sempre affezionata a quella casa.

Il nuovo appartamento è molto diverso. Innanzitutto ha una metratura più ampia e si estende su due piani di cui uno mansardato. E’ ristrutturato e rifinito molto bene.
Ci siamo già ambientati alla perfezione e ci troviamo splendidamente.
Già prima del trasloco ho iniziato a fantasticare sull’arredamento e la decorazione degli interni.
In particolare il salotto, che è la stanza più importante, quella in cui si accede entrando in casa.

I muri sono di un grigio chiaro leggermente spatolato.
Non credo di cambiare il colore perché rilassa molto la vista e non stanca.
Punto fermo della mia idea di “progettazione” (tra molte virgolette, perché non sono né un architetto né altro) per il salotto era il divano modello BACKABRO (…..) di Ikea anch’esso grigio, ma di una tinta più scura rispetto al muro. Ci piacerebbe aggiungere una poltroncina in modo da poter avere più spazio per eventuali ospiti.
Schermata 2015-09-07 a 16.40.33
Per smorzare tutto questo grigio vorrei giocare con dei tocchi di colore nei cuscini e nel tappeto.
La palette di colori che ho in mente va dal giallo ocra/beige al giallo brillante passando per le varie sfumature di verde.
Il tavolino da caffè deve avere linee essenziali e moderne (ora abbiamo un provvisorio tavolino ikea ereditato), così come la lampada da terra.

Nella parete dietro al divano ho intenzione di creare un gallery wall con varie opere di illustratori o fotografi che amiamo. Nell’immagine qui sopra ho inserito una opera di Agnes Cecile, un’artista che cercherò sicuramente di integrare nella composizione.
Come mobile per la TV abbiamo scelto qualcosa di essenziale. Ci siamo buttati su Bestå di Ikea che con i suoi due cassetti ci permette di stipare tutte le serie TV.
A fianco alla zona TV c’è spazio vuoto in cui pensavo di mettere una cassettiera o un sistema modulare per poter contenere oggetti in modo da avere tutto in ordine (un grosso problema della casa vecchia era quello di non avere posti chiusi come cassetti o armadi in cui poter organizzare le cose).
Il miglior candidato per ora è Kallax ( Ikea), che permette anche di giocare con i colori dei contenitori.
Schermata 2015-09-07 a 16.55.51

Che ve ne pare?

E’ strano per me scegliere forme di questo tipo, visto che sono una grande amante del country e dello shabby, ma mi sono resa conto nel tempo che forse non riuscirei a vivere in una casa totalmente costruita su stili di quel tipo.
Sto quindi preferendo linee pulite quasi tendenti al nordico.
Vi terrò aggiornati 😉

Se avete consigli e idee non esitate a commentare!

Marty

PHOTOGRAPHY – The Red Room

Pochi mesi fa ho avuto il piacere di fotografare Elanor qui a Torino.
E’ stata una giornata piacevole che purtroppo si è conclusa in una maniera un po’ inaspettata.
Eravamo ospiti di un Bed & Breakfast in cui lei alloggiava. I signori gentilmente ci hanno concesso di usare le loro stanze per le foto. E’ un luogo molto carino in cui ogni stanza si distingue per il colore dell’arredamento.
Abbiamo scattato tutto il pomeriggio e quando siamo tornate nella hall abbiamo trovato tutto sottosopra: c’erano stati i ladri!
Non ci siamo accorte di niente, non abbiamo sentito un rumore.
Eravamo piuttosto scosse e purtroppo i gestori del b&b hanno subito dei danni a porte e finestre. Non hanno subito furti, ma erano molto seccati.

Poteva andare molto peggio e almeno la consolazione è che le foto sono venute bene e sono molto soddisfatta!

4A

Per guardare le altre foto clicca qui: https://www.behance.net/gallery/18427261/The-Red-Room

Martina

Nature Project Diary day #2

Il ‘Nature Project’ è ufficialmente iniziato!
Ecco la prima foto con protagonista Monia:

The Storm

TheStorm{clicca per ingrandire}

 

Una pioggia di petali e polline applicati veri su carta stampata.
Sono abbastanza soddisfatta del risultato, era come lo avevo immaginato precedentemente in fase di progettazione.
Poco tempo fa ho scattato delle altre foto con la seconda modella che si è offerta come cavia: Marika!
Presto pubblicherò qualche esperimento.

Abbiamo anche avuto un piccolo intruso sul set 😀

backstage2
A presto con nuove news !

Martina

Nature Project Diary day #01

Ciao a tutti! Si lo so, lo so è tanto che non scrivo sul blog. Perdonatemi.

Ho deciso di iniziare un piccolo ‘diario di bordo’ di un progetto che sta nascendo. Si tratta di ‘Nature Project’ (nome provvisorio), un’idea che mi era venuta tempo fa e all’epoca avevo anche già fatto alcuni prototipi. Tutto era nato come progetto di autoritratto, ma poi ho capito che sarebbe stato limitativo e che avere la disponibilità di volti sempre diversi mi avrebbe dato una marcia in più.

Lo scopo è quello di realizzare dei ritratti, aggiungere successivamente alla stampa degli elementi naturali VERI secondo una precisa composizione e rifotografare tutto quanto. Il progetto si compone quindi di diverse fasi:
fase di scatto : in cui immortalo il/la modello/a in pose bene o male predefinite salvo eccezioni. Di solito le sessioni durano molto poco.
prima fase di postproduzione

stampa

composizione con elementi naturali su stampa

ri-fotografia (foto della foto)

seconda fase di postproduzione della foto ora con elementi naturali all’interno.

In questo modo si hanno definitivi unici nel loro genere, in quanto le composizioni con petali, fiori, rami, erba, non potranno mai venire l’una uguale all’altra.

6431590849_c02cf508ce_b

La mia intenzione è quella di sviluppare questo progetto e realizzare dei ritratti di vari soggetti con tante composizioni diverse! Ho già ricevuto svariate adesioni, se qualcuno volesse partecipare non esiti a contattarmi!

La sessione di scatto è in sè molto semplice, le foto si possono fare con qualunque sfondo e location perchè successivamente io vado a stamparla e a ritagliarla.

Lunedì ho fatto le prime foto con Monia a Piacenza. E’ stata la prima partecipante ufficiale al progetto, EMOZIONE!!! Presto elaborerò le sue foto e vedremo cosa ne uscirà. La ringrazio per essersi prestata a questo esperimento 🙂

Piccola foto di backstage ^_^

moniabs

A presto con altre news 🙂

Martina